OMEGA SILVER FISH OIL.                                  
Indispensabili acidi grassi polinsaturi essenziali
Funzioni: Articolazioni, Colesterolo, Concentrazione, Memoria, cuore, Denti, Gengive, Difese Immunitarie, Gravidanza, Metabolismo dei Grassi, Occhi, Pelle e Annessi Cutanei, Sistema Nervoso, Stanchezza Fisica e Mentale, Tiroide. È un integratore di acidi grassi polinsaturi omega 3, presenti nell'olio di pesce, detti essenziali perché non possono essere prodotti dal nostro organismo e devono, quindi, essere necessariamente assunti dall’esterno. Lo produciamo utilizzando solo pesce azzurro pescato in mare aperto e non allevato, come acciughe, sardine e sgombri.  Vanta un’alta percentuale di acidi grassi essenziali (70%), di cui EPA 35% e DHA 25%, estratti a freddo per non creare alterazioni, mediante un complesso procedimento di distillazione molecolare, messo a punto per salvaguardare l’elevato valore nutritivo degli acidi grassi polinsaturi presenti e per ottenere, allo stesso tempo, un elevato grado di purificazione da sostanze inquinanti, come i metalli pesanti. Aggiungiamo poi la vitamina E, antiossidante naturale che mantiene l’integrità dei tanto preziosi omega 3. A cosa è utile e come agisce: I grassi polinsaturi omega 3 sono necessari per favorire le funzioni cardiovascolari, la formazione delle membrane cellulari, aiuta la regolazione della pressione e della fluidità del sangue, regola le risposte immunitarie e infiammatorie, tiene sotto controllo colesterolo e trigliceridi, agisce nella prevenzione di disturbi cardiovascolari. INFORMAZIONI INTERESSANTI SUGLI ACIDI GRASSI POLINSATURI ESSENZIALI: Questi sono anche intesi oltre alle perle di Omega3, anche come semi e olio di semi di lino, di canapa, di zucca. Sono importantissimi, quasi prima della vit. C e di altre vitamine. Con la vitamina E sono molto molto importanti. Gli acidi grassi essenziali per il nostro organismo sono i trigliceridi, colesterolo, fitosteroli e gli acidi grassi. Se abbiamo trigliceridi e colesterolo alti, vuol dire che ne abbiamo proprio bisogno! Quando il corpo è privo di queste sostanze possiamo avere pelle secca e squamosa (quando è esterna è lo specchio di quella interna, quindi la situazione dentro è molto più grave – se quella esterna crea infiammazioni, figuriamoci come è messa quella interna), neuropatie, deficit immunitario, deficit di crescita dei bambini, fragilità capillare, ferite che non rimarginano, una serie di malattie ricorrenti, fegato grasso, aumento di aggregazione piastrine. Se ho uno di questi segnali e nelle analisi ho anche colesterolo o trigliceridi alti, il mio organismo li sta aumentando perchè deve riparare queste cose. È comunque un bene che si producano per contrastare, ma devo essere sicuro di utilizzarli, quindi avere a disposizione le sostanze lipotrope, cioè emulsionanti dei grassi, per metabolizzarli correttamente. I principali grassi polinsaturi essenziali del nostro organismo sono l'acido linoleico che è un omega6, e l'acido linoleinico che è un omega3. Appena ingeriti danno energia. Se potessimo avere un metabolismo basato sui grassi invece che sui carboidrati allora non avremmo grasso depositato addosso. In realtà mangiando carboidrati avremo un metabolismo degli zuccheri che è l'energia più immediata ma dopo utilizzata scema subito, mentre l'energia dei grassi è a lungo termine. Sono le cellule epatiche la sede delle reazioni dei sistemi enzimatici. Due sono quindi le principali, ma se nell'alimentazione non ho un equilibrio tra omega 3 e omega 6 allora sorgono problemi: purtroppo nell'alimentazione nostra, invece che avere un rapporto tra Omega3 e Omega6 4-1, 3-1, 2-1 (qualcuno parla di 1-1 ma è troppo) , spesso abbiamo addirittura un 1-10, 1-20 !!,  abbiamo quindi più acidi grassi infiammatori (acido arachidonico) che antinfiammatori. In natura, di bilanciato tra omega 3 e omega 6 c'è l'olio di semi di lino e di canapa. Altrimenti gli altri forniscono gli oli di semi omega6. (l'oliva non c'entra nulla, è un monoinsaturo). Esclusi questi due oli con omega3, di solito questa sostanza (Omega 3) è animale, derivata dal pesce. Un buon equilibrio tra 3 e 6 creerà antinfiammazione a patto però di non ingerire altri grassi saturi.  Quindi se prendo ogni giorno i miei 40gr. al giorno di olio di lino o canapa come dice il metodo Kousmine però mangio formaggio, carne e fritto misto o tagliatelle al ragù, allora non riuscirò ad avere un potere disinfiammante. D'inverno ottimo prendere oli Omega 3 sottoforma di perle. L'olio di Borragine è un omega6. Certo, disinfiamma la pelle se apporta qualcosa che mancava, vuol dire che non c'erano praticamente acidi grassi e all'inizio quindi funziona ma poi deve essere equilibrato con l'omega3 quindi servirà un po' di vitamina E...se nell'alimentazione è inserito un olio di canapa insieme, allora sarà tutto bilanciato. Anche l'olio di Enotera è un omega6. L'olio di girasole anche. I semi di lino se non sono macinati bene non daranno l'olio ma solo la mucillagine di trasporto. Ad esempio i semi di girasole e zucca, se masticati molto bene ne forniscono comunque di più. Bisogna ridurre assolutamente le prostaglandine e per farlo bisogna assumere più omega3. L'olio di pesce Omega 3 è una alternativa agli oli vegetali sopracitati, e può ridurre anche il tumore alla prostata o infiammazione. Qui consiglio di eliminare l'olio di oliva e prendere solo 4-5 cucchiai al giorno di oli vegetali con omega3, o Olio di Cocco (buono quello della Rapunzel). Anche l'olio di semi di zucca va bene, ma italiano, non austriaco che è dato da semi tostati! Esempio quello della Crudigno o Vegetal Progress.  Durante la gravidanza ottimo l'olio di zucca che mantiene sani i tessuti che contornano il feto. L'omega 3 e la vitamina E che ne evita l'ossidazione sono utili in gravidanza e aiuta anche per la depressione postparto magari con la B1. Utilissimo omega3 nell'infanzia, riduce  le allergie e le tossi sia bronchiali che polmonari, date da una bassa immunità. Se qualcuno ha la tosse non gli si danno sciroppi ma omega3. Preso in buone dosi nel giro di pochi giorni riduce la tosse molto più di qualsiasi sciroppo per la tosse che alla fine è zucchero che è infiammatorio! Previene aritmie, malattie cardiovascolari, riduce trigliceridi e colesterolo LdL. Il nostro consiglio d’uso di Omega 3: 2 perle gelatinose al giorno con acqua, preferibilmente prima del pasto.